Projections and Nav Modes
  • Normal View
  • Fisheye View
  • Architectural View
  • Stereographic View
  • Little Planet View
  • Panini View
Click and Drag / QTVR mode
Share this panorama
For Non-Commercial Use Only
This panorama can be embedded into a non-commercial site at no charge. Read more
Do you agree to the Terms & Conditions?
For commercial use, contact us
Embed this Panorama
WidthHeight
For Non-Commercial Use Only
For commercial use, contact us
License this Panorama

Enhances advertising, editorial, film, video, TV, Websites, and mobile experiences.

LICENSE MODAL

1 Like

Collegiata di San Lorenzo
Val Chiavenna

Le origini della chiesta risalgono al V secolo: nel 973 era già dedicata a San Lorenzo, pieve nel 1042 e basilica nel 1098.. Nel 1537 un incendio ne distrusse il tetto in quercia. Ristrutturata l’anno successivo, nel 1719 venne ampliata verso il coro, furono ingrandite le volte e aggiunte maestose colonne in granito. Le decorazioni pittoriche , del tardo barocco, sono di Filippo Fiori e Giovanni Maria Giussani di Como. Di grande interesse sono i dipinti di Pietro Ligari (1738) e di Giuseppe Nuvolosi (1657); quest’ultimo è anche l’autore dei dipinti e degli affreschi della chiesa. Un crocifisso ligneo del ‘ 500 è situato nell’altare laterale a sinistra del maggiore.

da www.valchiavenna.com

Copyright: Andrea Biffi
Type: Spherical
Resolution: 12000x6000
Taken: 29/07/2012
Uploaded: 11/08/2012
Updated: 01/04/2015
Views:

...


Tags: collegiata-di-san-lorenzo; chiavenna; val chiavenna; andrea biffi; photography; 360 view; pano; panorama; photo; spherical; deda; lombardia; italia; italy
comments powered by Disqus
More About Val Chiavenna

Nell'estremità settentrionale della Lombardia, la Val Chiavenna si incunea nel cantone svizzero dei Grigioni. La Val Chiavenna è composta a sua volta da tre valli minori: il Piano di Chiavenna a sud, dove anticamente continuava il lago di Como (oggi sopravvive il lago di Mezzòla), la val San Giacomo verso il passo dello Spluga e la val Bregaglia verso il passo del Settimo e verso quello del Maloja, accesso all'Engadina. Quest'ultima valle è divisa dal confine di stato e prosegue in Svizzera fino a Saint Moritz.