5 Likes

Palazzo Borromeo sull'Isola Bella
Stresa (VB)

Quando Vitaliano VI Borromeo iniziò nel 1632 la costruzione del palazzo e dei giardini che le danno tuttora fama, l'Isola Bella altro non era che un lembo di terra e roccia abitata da pescatori. Palazzo e giardini furono concepiti come un'unica entità e l'isola prese così la forma di un immaginario vascello con la villa a prua e il giardino a poppa. Nella grande e maestosa dimora dei Borromeo un susseguirsi di sale arredate, con arazzi, mobili, statue, dipinti, stucchi porta alla frescura delle famose grotte a mosaico. Di particolare interesse storico sono la Sala della Musica dove nel 1935 si svolse la Conferenza di Stresa e la Sala di Napoleone che qui soggiornò nel 1797 con la moglie Giuseppina. Dal Palazzo si accede a quello che è considerato il più splendido e grandioso esempio di giardino barocco all'italiana dove, tra rare specie vegetali anche di provenienza esotica, si aggirano pavoni bianchi dall'incantevole piumaggio. La spettacolare fioritura dei giardini è progettata e curata da maestri giardinieri per offrire colori e profumi da marzo ad ottobre.

Affascinante il percorso all'interno del palazzo barocco: un continuo e ricco susseguirsi di sale arredate.

da www.lagomaggiore.it

View More »

Copyright: Andrea Biffi
Type: Spherical
Resolution: 12000x6000
Taken: 08/05/2011
Uploaded: 29/05/2011
Updated: 11/03/2015
Views:

...


Tags: palazzo; isola bella; lago; lago maggiore; piemonte; italia; italy; 360; view; pano; panorama; villa; napoleone; giardini; photo; spherical; deda; andrea biffi
comments powered by Disqus
More About Stresa (VB)

La cittadina di Stresa si affaccia sul Lago Maggiore nei pressi del Golfo dove si trovano le scenografiche Isole Borromee (Isola Bella, Isola Madre e Isola dei Pescatori), in una posizione assai suggestiva. Questa peculiarità, unita alla dolcezza del clima e alle bellezze paesaggistiche e architettoniche qui fuse armonicamente, attrae ogni anno migliaia di turisti e rende la località una delle mete turistiche italiane più ambite già dalla seconda metà dell’Ottocento.da www.lagomaggiore.net