N
N
Projections and Nav Modes
  • Normal View
  • Fisheye View
  • Architectural View
  • Stereographic View
  • Little Planet View
  • Panini View
Click and Drag / QTVR mode
Share this panorama
For Non-Commercial Use Only
This panorama can be embedded into a non-commercial site at no charge. Read more
Do you agree to the Terms & Conditions?
For commercial use, contact us
Embed this Panorama
WidthHeight
For Non-Commercial Use Only
For commercial use, contact us
License this Panorama

Enhances advertising, editorial, film, video, TV, Websites, and mobile experiences.

This panorama is not currently enabled for commercial licensing. Click here to ask us to help you find a replacement. If this is your panorama, Click here This panorama is not currently enabled for commercial licensing.

LICENSE MODAL

1 Like

Frascati Jesus Square

La Chiesa del Gesù è un luogo di culto cattolico situato nella cittadina di Frascati, in provincia di Roma, nella Sede suburbicaria di Frascati. Alcune misure: lunghezza totale 35.20 metri; larghezza massima esterna 18.15 metri; altezza al tetto 21.10 metri.

Architettura

La facciata è ispirata a quella della Chiesa del Gesù in Roma, e presenta due nicchie ai lati del portale con due sculture raffiguranti san Francesco Borgia e sant'Ignazio di Loyola.

a pianta della chiesa è a croce latina, con quattro cappelle laterali, una dedicata alla Maddalena, un'altra a san Francesco Saverio e a san Vincenzo Pallotti[3], un'altra a san Sebastiano e sant'Agnese, e una quarta alla Madonna Refugium peccatorum. Notevole è la finta cupola dipinta al centro del transetto, probabilmente da Padre Andrea Pozzo, l'autore anche dell'altra cupola dipinta nella chiesa di Sant'Ignazio da Loyola a Roma. Anche altre opere presenti nella chiesa (Fuga in Egitto, Gesù tra i Dottori) sono di Andrea Pozzo.

Storia 

Nel luogo dell'attuale chiesa, sorse nel 1520 una chiesina dedicata alla Beata Vergine Maria, eretta per volere della feudataria Lucrezia Della Rovere; poco dopo annessa alla chiesina monsignor Alessandro Rufini fece erigere una cappellina dedicata alla Maddalena[1]. Le due chiese vengono affidate rispettivamente alla Congregazione della Beata Vergine Maria e al Capitolo di Santa Maria in Vivario. Nel 1554 la Congregazione dei Nobili cittadina inizia la costruzione nel sito della chiesa attuale, adiacente alle altre due chiese, di un Oratorio dei Nobili, incompiuto per mancanza di fondi.

Il 1 marzo 1560 i PP. Gesuiti, nella persona di Padre Organtino Gnero, prendono possesso della chiesa della Beata Vergine, della cappella della Maddalena e dei complessi adiacenti, iniziando la loro presenza in città. Nel 1595 i Gesuiti e la Congregazione dei Nobili decidono di ricostruire un'unica chiesa nel sito dell'attuale, e al 1597 viene completato l'edificio, intitolato alla Beata Maria Annunziata[2]. Le misure di questa chiesa sono nettamente inferiori a quelle dell'attuale: 17 metri di lunghezza e 9 di larghezza. Il progetto venne realizzato dall'architetto Padre Giovanni de Rosis.

Il 30 novembre 1694 i Gesuiti decidono di ampliare la chiesa, con gli ingenti fondi (8000 scudi) avuti in lascito dalla principessa di Rossano Olimpia Aldobrandini, a condizione che vi si costruisse una chiesa. Perciò viene chiamato l'architetto Carlo Fontana, perché realizzi un progetto. Senonché, essendo troppo costoso il progetto di questi, la scelta cade sull'architetto padre Gregorio Castrichini, il cui progetto viene terminato entro il 1700. La consacrazione della chiesa avvenne il 14 febbraio 1773 dal cardinale vescovo Enrico Stuart Duca di York.

Copyright: Ernesto De Luca
Type: Spherical
Resolution: 8254x4127
Taken: 29/12/2008
Uploaded: 07/01/2009
Updated: 28/02/2015
Views:

...


Tags: frascati; frascati; italia; italia; chiesa; chiesa; gesù; gesù; piazza; italy; italy; church; church
comments powered by Disqus
More About