5 Likes

Plan di Montecampione

Il centro principale di Montecampione si trova a circa 1200 m s.l.m. Qui vi sono numerose abitazioni adibite a seconde case e molti locali d'aggregazione, oltre ad alcuni alberghi. Uno dei centri principali è la "piazzetta", attorno alla quale si trovano molti esercizi commerciali. Vi è poi il laghetto: d'inverno è possibile pattinarci sopra mentre d'estate si pratica la pesca sportiva. Anche qui sono presenti bar, negozi ed alberghi oltre alla chiesa della Trasfigurazione. Negli ultimi anni è stata creata una nuova piazza all'interno del residence "La Splaza", situata in prossimità degli impianti di risalita ed al di sotto del quale vi sono tre piani di parcheggi interrati. Proseguendo sulla strada che sale da Pian Camuno per tre chilometri si raggiunge la località "Secondino", anche qui punto di partenza per gli impianti. Ancora tre chilometri oltre si raggiunge il Plan di Montecampione (1800 m s.l.m.), dove termina la strada. Qui si trova un grande residence ed altri impianti.

L'idea di creare Montecampione nasce alla fine degl'anni '60 per iniziativa comune di due gruppi imprenditoriali. Iniziò così la costruzione dei vari condomìni (circa una ventina) che compongono il comprensorio conosciuto come Alpiaz-Montecampione, che si autogestisce per mezzo dell'omonimo consorzio che riunisce tutti i condomini.

Nel frattempo furono in parte acquistati ed in parte presi in affitto trentennale diversi terreni montani su cui vennero installati i primi impianti di risalita e, soprattutto, il primo impianto di innevamento computerizzato al mondo. Nei primi anni '80 la strada fu prolungata fino ad un altopiano posto a ca. 1.800 m s.l.m. conosciuto come Plan di Montecampione e lì venne costruito un unico grande complesso immobiliare che comprende un albergo e diverse decine di appartamenti in multiproprietà ed è particolarmente frequentato in inverno dal momento che le piste da sci partono proprio lì di fronte.

Alla fine degli anni '80 Montecampione occupa buona parte del comprensorio montano dei comuni di Artogne e Piancamuno ed attrae moltissime famiglie, principalmente dalle provincie lombarde, che acquistano lì un appartamento. È senza dubbio questo il periodo di massimo splendore del comprensorio, che registra il pieno nei periodi Giugno-Settembre e Dicembre-Marzo.

Dalla fine degl'anni '80 in poi inizia un lento declino dovuto, da un lato, al venir meno dell'appoggio degli enti pubblici e, dall'altro, alle difficoltà finanziarie in cui incorre una delle due società che detengono le azioni di Alpiaz S.p.A. [...] Finalmente, il 3 gennaio 2008 la società Alpiaz S.p.A. ed il Consorzio Alpiaz, con la partecipazione di diversi condomini, sottoscrivono un accordo transattivo, poi ratificato nell'Assemblea del Consorzio Alpiaz avvenuta il 5 gennaio 2008, che dovrebbe aver definitivamente chiuso una lunga ed annosa questione che non ha giovato al comprensorio di Montecampione.

L'attrazione principale sono gli impianti sciistici che sorsero fin dagli anni settanta. Oggi sono disponibili circa 30km di piste, da quelle per principianti a quelle per sciatori esperti,  tutte dotate di innevamento artificiale. 7 seggiovie, 1 skilift e 2 ancore permettono di avere un demanio sciabile interamente collegato. Vi sono due campi scuola, uno a 1800m e uno a 1200m. Per gli sciatori esperti sono disponibili 4 piste nere, tra cui l'itinerario sciistico "Secondino Nord", descritta come una delle più belle piste della Lombardia.

Montecampione però non è solo sport invernali, infatti molti sono i turisti che d'estate vi si recano per il buon numero di escursioni possibili, tra cui l'Alta Via delle 3 valli bresciane che passa proprio da qui.

from Wikipedia

Consorzio di Montecampione

Montecampione Impianti

Copyright: Andrea Biffi
Type: Spherical
Resolution: 12000x6000
Taken: 01/01/2011
Uploaded: 24/01/2011
Updated: 23/05/2014
Views:

...


Tags: montecampione; plan di montecampione; 1800; alpiaz; piste; sci; snow; ski; mountains; andrea biffi; deda; italia; italy; lombardia; bergamo; alps; alpi; vr; pano; panorama; 360; view
comments powered by Disqus

Andrea Biffi
Plan di Montecampione
Andrea Biffi
tramonto a Montecampione
Andrea Biffi
Montecampione 1800
Andrea Biffi
la Valcamonica vista da Montecampione
Andrea Biffi
Hotel Le Baite a Montecampione
Andrea Biffi
Hotel Club Le Baite a Montecampione 1800
Andrea Biffi
le Alpi da Montecampione
Andrea Biffi
spettacolare vista dal Ristorante Bait
Andrea Biffi
Montecampione
Andrea Biffi
Piazzetta di Montecampione
Andrea Biffi
balconi di Montecampione
Andrea Biffi
Bosco a Montecampione
Andrey Ilyin
David Sarkisyan, the Director of MUAR and his private office.
Lee Evans
Crown Fountain at Millennium Park, Chicago IL
Mark Fink
World Trade Center Twin Towers
Marcin Klaban
Little wooden church in Dwernik
Matt Nolan
The bonepile in Kaktovik (07 July 08 08:51)
Jürgen Schrader
Befreiungshalle, Kelheim
Gregory Panayotou
Ahu Tongariki (Middle Front)
yunzen liu
Golden Palace in Wudang Mountains, Hubei,World Heritage
Hiroharu Shizuya
Jomyoin
Luca Vascon
Train Station Treasure
Nikos Biliouris
The square of Naousa
jacky cheng
Jiuzhaigou-3
Andrea Biffi
Sestri Levante at twilight
Andrea Biffi
Boschi della Valmasino
Andrea Biffi
Isola dei Pescatori
Andrea Biffi
vista di Portovenere
Andrea Biffi
Dublin Tourist Information Office
Andrea Biffi
aerei al Museo della Scienza
Andrea Biffi
Terento in Val Pusteria
Andrea Biffi
Alger - jardin de l'horloge florale
Andrea Biffi
Musée d'Orsay
Andrea Biffi
Venezia, Rio San Provolo
Andrea Biffi
Hotel El-Aurassi in Algiers
Andrea Biffi
Portici all'Accademia di Brera - Milano
More About

The area of current Lombardy was settled at least since the 2nd millennium BC, as shown by the archaeological findings of ceramics, arrows, axes and carved stones... continues on wikipedia