Projections and Nav Modes
  • Normal View
  • Fisheye View
  • Architectural View
  • Stereographic View
  • Little Planet View
  • Panini View
Click and Drag / QTVR mode
Share this panorama
For Non-Commercial Use Only
This panorama can be embedded into a non-commercial site at no charge. Read more
Do you agree to the Terms & Conditions?
For commercial use, contact us
Embed this Panorama
WidthHeight
For Non-Commercial Use Only
For commercial use, contact us
License this Panorama

Enhances advertising, editorial, film, video, TV, Websites, and mobile experiences.

LICENSE MODAL

0 Likes

Laghetto dei Giardini Pubblici visto da Monte Merlo
Milan

Realizzati (nella parte orientale) tra il 1782 e il 1786 su progetto dell'arch. Giuseppe Piermarini, furono i primi giardini pubblici della città. Il progetto, nello stile del giardino all'italiana, era coordinato ai preesistenti "Boschetti" di via Marina (consistenti in filari di alberi paralleli), e fu in seguito molto modificato con la costruzione degli edifici del Museo di Storia Naturale (1888-93) e del Planetario "Ulrico Hoepli" (1930).

L'ampliamento ovest, fino a via Manin, fu realizzato dall'arch. Giuseppe Balzaretto nel 1856-62, seguendo la nuova moda del giardino paesaggistico all'inglese.

Nella seconda metà del XIX secolo si affiancano al Museo di storia naturale delle ulteriori "attrazioni" di vita animale, quali voliere e gabbie per cervi, scimmie e una giraffa, a cui progressivamente si aggiungeranno numerosi altri animali che daranno vita a quello che sarà conosciuto come zoo di Milano, chiuso dagli ambientalisti nel 1992.

(da wikipedia)

Copyright: Andrea Biffi
Type: Spherical
Resolution: 8000x4000
Taken: 09/07/2009
Uploaded: 15/07/2009
Updated: 01/03/2015
Views:

...


Tags: monte merlo; giardini pubblici; milano; italy; milan; italia; deda; andrea biffi; 360; pano
comments powered by Disqus
More About Milan

Italy’s and perhaps the world’s capital of fashion and design, Milano is home to the Galleria Vittorio Emanuele, which is possibly the world’s oldest shopping mall. The city is currently undergoing an architectural renaissance, which will culminate in a new skyline for the Expo 2015, which will be hosted in Milano. Visitors can take advantage of an extensive public transportation system, which includes metro, buses, trolleys and trams.