N
Projections and Nav Modes
  • Normal View
  • Fisheye View
  • Architectural View
  • Stereographic View
  • Little Planet View
  • Panini View
Click and Drag / QTVR mode
Share this panorama
For Non-Commercial Use Only
This panorama can be embedded into a non-commercial site at no charge. Read more
Do you agree to the Terms & Conditions?
For commercial use, contact us
Embed this Panorama
WidthHeight
For Non-Commercial Use Only
For commercial use, contact us
LICENSE MODAL

0 Likes

Villa Olmo - Lago di Como
Como
Nel 1782 il marchese Innocenzo Odescalchi commissionò l’incantevole Villa, denominata “olmo” per via di un albero secolare oggi non più esistente. I lavori terminarono nel 1796. L’anno successivo la superba dimora venne inaugurata da Napoleone. Altro ospite eccellente fu Garibaldi, durante la proprietà del marchese Raimondi. Il generale sposò nel 1860 la figlia Giuseppina Raimondi in un matrimonio lampo. Il passaggio di Garibaldi a Villa Olmo è segnato da un piccolo medaglione sul caminetto di uno dei salotti. Nel 1883 gli eredi del marchese vendettero la villa al duca Visconti di Modrone che, sotto la guida dell’architetto Emilio Alemagna, ne demolì le ali e sistemò l’accesso al lago. Nel 1924 la villa passò infine al Comune di Como che dette inizio alla svolta artistica di Villa Olmo, oggi sede di alcune delle più belle mostre nazionali e internazionali.
Copyright: Mirko Mannarino
Type: Spherical
Resolution: 6324x3162
Taken: 08/05/2011
Uploaded: 08/05/2011
Updated: 10/03/2015
Views:

...


Tags: villa olmo; lago; como; ville; architettura
comments powered by Disqus
More About Como

La Provincia di Como è una provincia della Lombardia il cui capoluogo è la città di Como. Tale provincia compresa all'interno dell'Euroregione dell'Insubria e ne rappresenta la pendice a Sud. Confina a nord e a ovest con la Svizzera, a est con la Provincia di Sondrio e la Provincia di Lecco, a sud con la Provincia di Monza e Brianza, a ovest con la Provincia di Varese. Ha un'exclave in territorio svizzero rappresentata dal comune di Campione d'Italia.Il Lago di Como (o Lario) rappresenta il bacino lacustre più importante della provincia. Il Lario non è però l'unico lago presente all'interno della provincia, in quanto esistono diversi bacini minori nell'area prealpina, oltre ad una porzione del Ceresio.Città di confine in bilico tra differenti culture, Como vive prima di tutto in quanto capitale del suo lago, come se questo costituisse un piccolo mondo a sé stante. Situazione contraddittoria se si pensa al carattere laborioso e provinciale dei suoi abitanti e al turismo internazionale legato allo splendido scenario naturale.Il centro della città è situato sul lungolago, a pochi passi da piazza del Duomo, una delle maggiori cattedrali lombarde. Il nucleo storico presenta ancora l’aspetto dell’originario castrum romano, con mura medievali ben conservate e grandi torri di vedetta. ... continua su Wikipedia