Chapel of Madonna dei Campi
condividi
mail
License license
loading...
Loading ...

Foto panoramica di andrea-barletta Scattata 09:32, 26/01/2013 - Views loading...

Advertisement

Chapel of Madonna dei Campi

The World > Europe > Italy > Lombardia

  • mi piace / non mi piace
  • thumbs up
  • thumbs down

Cappella della Madonna dei Campi presso Pieranica (CR) Struttura ricreativa con servizi di piccola ricettività presso fontanile. Nella zona di transizione tra l'alta e la bassa pianura Padana, alcune sorgenti danno origine a particolari corsi d'acqua noti come risorgive o fontanili. Questi ambienti risultano di enorme importanza naturalistica ed ecologica, in particolare oggi che la pianura appare totalmente antropizzata tali ambienti offrono rifugio a numerose specie animali e vegetali, che proprio qui possono sopravvivere e riprodursi. La loro tutela ed il loro recupero si dimostrano pertanto di estrema importanza. I fontanili sono emergenze naturali della falda posta a debole profondità, in parte favorita da interventi antropici, che vengono drenate verso valle lungo rogge artificiali. I corsi d'acqua, nella pianura lombarda, correvano in profondità su terreni asciutti che tendevano a riaffiorare, non più trattenuti nel sottosuolo argilloso, su d'un terreno che costituiva la " pianura padana umida". Questo fenomeno dava luogo alle risorgive o fontanili, le cui acque pullulavano spontaneamente da una "testa" che poi si distribuiva in vari occhi o bocche che, dopo avere percorso l'asta del fontanile, venivano utilizzate per l'irrigazione che ha reso fertili i campi dell'area milanese e della pianura padana. Ai fontanili si deve anche la particolare coltura della marcita. (http://www.luna.e-cremona.it/gita6.htm)

comments powered by Disqus

Immagini nelle vicinanze di Lombardia

map

A: Picnic of Chapel of Madonna dei Campi

di andrea-barletta, 10 metri di distanza

Cappella della Madonna dei Campi presso Pieranica (CR) Struttura ricreativa con servizi di piccola ri...

Picnic of Chapel of Madonna dei Campi

B: Church of San Biagio vescovo e martire

di andrea-barletta, 750 metri di distanza

Parrocchia della diocesi di Crema; fino al 1580 appartenne alla diocesi di Piacenza. La prima attesta...

Church of San Biagio vescovo e martire

C: S. Pietro e Paolo Church

di andrea-barletta, 1.7 km di distanza

S. Pietro e Paolo Church

D: Garden in Quintano

di andrea-barletta, 1.7 km di distanza

La Pianura Padana è una pianura alluvionale, una regione geografica, unitaria dal punto di vista morf...

Garden in Quintano

E: house

di andrea-barletta, 1.7 km di distanza

Foto immersiva del sottotetto di una casa sita in Quintano, piccolo paese in provincia di Cremona a d...

house

F: Palo Cuccagna - Quintano (CR)

di andrea-barletta, 1.7 km di distanza

La festa del palo della cuccagna è una festa tipica di Quintano dove i ragazzi che hanno compiuto il ...

Palo Cuccagna - Quintano (CR)

G: the tree in the fields

di andrea-barletta, 2.1 km di distanza

Dopo la raccolta del frumento tanti anni fa si impastava un pane fatto con zucchero e grasso di oca, ...

the tree in the fields

H: Church of Sant'Ippolito

di andrea-barletta, 2.3 km di distanza

Chiesa di Sant’ Ippolito La sua costruzione fu iniziata nel 1608 ed è completamente affrescata da un ...

Church of Sant'Ippolito

I: Church of Sant'Ippolito

di andrea-barletta, 2.3 km di distanza

La chiesa di S. Ippolito, edificata all’inizio del XVII secolo su un tempietto medioevale. Nel piccol...

Church of Sant'Ippolito

J: Corn fields in Quintano

di andrea-barletta, 2.3 km di distanza

Il mais (o granturco, granone, frumentone, ecc.) fu conosciuto dagli europei un mese dopo la scoperta...

Corn fields in Quintano

Questo panorama è stato scattato in Lombardia

Questa è una vista generale di Lombardia

Il nome, il simbolo ed il territorio della Lombardia nascondono una storia antica e tormentata, fatta di invasioni e devastazioni, divisioni e lotte ma anche di collaborazioni, coabitazioni e sviluppo. Una terra sulla quale sono passati e si sono stanziati, nel corso dei millenni, tanti popoli che, con le loro usanze e le loro culture, hanno dato origine all'attuale Lombardia. Il toponimo deriva dal nome della popolazione dei Longobardi (Langbard in longobardo), quella popolazione di origine germanica che nel 568 invase l'Italia e fece di Pavia la capitale del suo regno (Regno d'Italia) di estensione, a suo tempo, ben più vasta di quella attuale della Lombardia.

continua su wikipedia...

Condividi questo panorama