1 Like

Villa Bellavista-Borgo A Buggiano-
Tuscany

http://it.wikipedia.org/wiki/Villa_Bellavista

L'aspetto attuale risale a dopo il 1673, quando Francesco Feroni, dopo uno strepitoso successo commerciale ad Amsterdam, tornò in Italia e acquistò una tenuta di ben 45 poderi con edifici agricoli da Cosimo III de' Medici, il quale lo fregiò anche del titolo di marchese.

I lavori di edificazione della villa vera e propria, che nelle intenzioni del committente doveva rispecchiare la sua ricchezza e il suo raggiunto status sociale elevato, furono affidati a Antonio Maria Ferri, che fece un progetto nel sobrio e solenne stile barocco fiorentino.

I lavori terminarono nel 1699, quando ormai il committente era già morto, ma suo figlio Fabio entusiasta del risultato incaricò l'architetto di erigere anche una cappella accanto alla villa.

La zona dei poderi però venne interessata da lavori di bonifica e colmata dei terreni circostanti sul finire del Settecento, che resero le terre attorno alla villa soggette a inondazioni ed acque stagnanti: i Feroni dovettero vendere tutti i poderi, mentre tennero la villa ma solo fino al 1829 quando decisero di cederla.

Nel 1939 fu acquistata dal Ministero degli Interni Direzione Generale dei Servizi Anticendi che provvide al suo restauro. Il barone Giuseppe Ardia, capo dei Vigili del Fuoco, vi abitò con la famiglia fino alla morte e le sue spoglie si trovano nella cappella della villa. Più tardi si collocò nella villa una casa di convalescenza per i Vigili del Fuoco dedicata a Tullio Baroni. Nei pressi fu anche creata una colonia elioterapica per i figli dei Vigili. Con il passaggio del fronte fu per un breve periodo un ospedale militare prima tedesco e poi alleato.

Dopo la guerra vi fu collocato l'Istituto per l'accoglienza degli orfani dei Vigili del Fuoco.

Copyright: Renzo Falconi
Type: Spherical
Resolution: 10000x5000
Uploaded: 03/10/2011
Atualizado: 10/07/2014
Visitas:

...


Tags: villa bellavista; borgo a buggiano; pistoia; vvff; orfani
comments powered by Disqus

Sergey Kalinin
Montecatini Terme, Hotel Zenith
claudio divile (A2 Studio)
Montecatini Terme
claudio divile (A2 Studio)
Montecatini by night
Sergey Kalinin
Montecatini Terme Monument
claudio divile (A2 Studio)
Montecatini hotel medici 2
Jo Lutum
Teatro dei Rassicurati, Montecarlo, Toscana
Quantasquest
Pinocchio
Simona Bartolomei
Old Tractors Meeting, Altopascio
Jo Lutum
Torrigiani Garden
Jo Lutum
Villa Torrigiani di Camigliano, Capannori, Toscana
Giovanni Russo
Pastry shop Pracchia
Stefano Gelli
44° Parallelo - Pistoia
Fernando da Rosa Morena
Operating room for treatment of burn patients
AYRTON
Praia Coeiros1
Marco den Herder
Dordrecht - Open Day Hoebée Shipyard during 'Dordt in Stoom'-event
Bill Edwards
Pike Place Market, City Fish, Seattle, WA
Gary Quigg
Castle Ward Historic House 7
Tony Redhead
Tempura Miuraya
Majeed Panahee joo
Henna Art Gallery June 2012 Reza Lavasani 01
Zoran Strajin
Wooden Art Factory - dark, Bethlehem
AYRTON
Cemiteriosjb1
Akila Ninomiya
: Ohtsuchi, Iwate pref. (201203251619)
M/V Revenge moored in Montecristo Island
Jan Koehn
Max & Moritz Prize - International Comics Shows of Erlangen
Renzo Falconi
Riva del Garda-Piazza Garibaldi-Garibaldi square-
Renzo Falconi
Cala Piatti-Porto S. Stefano-Monte Argentario-
Renzo Falconi
Brescia-Loggiato Comune-
Renzo Falconi
Castiglione della Pescaia-Diaccia Botrona-Reserve
Renzo Falconi
Vittoriale-Fontana del delfino-Dolphin Fountain
Renzo Falconi
Padenghe castle-inside
Renzo Falconi
Cascata del Varone-Varone fall
Renzo Falconi
Montepescali-Porta Vecchia-
Renzo Falconi
Petroio-Matteotti-Square-
Renzo Falconi
Castiglioncello-Torre-Medicea-in-Via-Monti
Renzo Falconi
Eremo Montecastello-Inside-
Renzo Falconi
Scarlino-Terrazza Appiani-
More About Tuscany

The Tuscany, one of the most beautiful Italian regions, is known throughout the world for its Landscapes and for the Works of Art that it houses (It is the birthplace of the Italian Renaissance). Six localities have been designated World Heritage Sites: the Historical Center of Florence, Siena, San Gimignano and Pienza, the Square of the Cathedral of Pisa with the Leaning Tower and the Val d'Orcia. It is in the central Italy and borders with Emilia Romagna (north), Marche and Umbria (east) and Lazio (South). The West coast is bathed from the Ligurian and Tyrrhenian Sea; here we can find the islands of the Tuscan archipelago including the island of Elba. The regional capital is Florence and the other provinces are: Arezzo, Grosseto, Livorno, Lucca, Massa, Pisa, Pistoia, Prato and Siena.