0 Likes

Pagghiara
Italy

Le maestose costruzioni trulliformi che punteggiano il paesaggio salentino sono tra le più sacre testimonianze della civiltà contadina. Isolate o in coppia, di forma conica o quadrata, la tecnica costruttiva a secco si è tramandata di padre in figlio, senza avvertire mai il fascino degli stili. Le costruzioni a secco (dette furni o pagghiàre) rappresentano l'ultima fase dell'evoluzione della capanna preistorica. All'inizio la capanna era realizzata solo con rami e frasche; poi seguì una fase in cui fu realizzato il perimetro in pietra e la copertura con tronchi e frasche, per approdare poi ad un'ultima fase con costruzioni interamente in pietra. E' possibile distinguere due tipi di furni: i semplici ripari per la pioggia o la calura estiva e per depositare gli attrezzi agricoli; i furni grandi o pagghiare che fungevano anche da abitazione.

Nel primo caso la costruzione è semplice; le pietre vengono sistemate ad incastro formando delle circonferenze il cui raggio si restringe sempre più, fino a chiudere il trullo (truddhru) con una sola grande pietra (chiànca). Nel caso dei furni grandi, la tecnica costruttiva è più complessa; in questo caso vengono realizzate due murature, una interna e una esterna, che creano così un'intercapedine colmata poi con pietrame e terra. In questo caso veniva realizzata anche una scala esterna che portava al tetto, utilizzato per far essiccare al sole i prodotti della terra. L'ingresso ai furni è basso ed è l'unico elemento che ha maggiormente risentito di cambiamenti col passare del tempo; all'inizio si presentava con due elementi verticali come stipiti e uno orizzontale come architrave. Successivamente, quest'ultimo è stato sostituito prima da due blocchi monolitici che richiamano il triangolo di scarico e poi da un piccolo arco. 

http://www.lecce360.com/pagghiara-in-agro-di-frigole

Copyright: Domenico Perrone
Type: Spherical
Resolution: 6000x3000
Загружена: 05/08/2010
Обновлено: 03/10/2014
Просмотров:

...


Tags: pagghiara; lecce; salento; frigole; italy; italia; nature; building; outdoors
comments powered by Disqus

Domenico Perrone
Campagna Salentina
Domenico Perrone
Abbazia Cerrate Esterno
Domenico Perrone
Torre Chianca
Domenico Perrone
Torrechianca November
Domenico Perrone
Frigole
Domenico Perrone
Palazzo Casotti durante la manifestazione Cortili Aperti 2009
Domenico Perrone
Lecce Auditorium Antonianum
Domenico Perrone
Lecce Sant'Oronzo's Square
Domenico Perrone
Palazzo Palombi
Domenico Perrone
Christ's nativity in Lecce
luis davilla
roman theatre in lecce. italy
luis davilla
lecce. italy
Ivor Linington
Norwich Sainsbury Centre for Visual Arts Spiral 2
Marcio Cabral
Olho D'agua water spring3
Christian Laheyne
The Hassan II mosque in Casablanca
Geoff Mather
Lynmouth Harbour Devon England Uk
Arnaud Chapin
Elevage Laitier en Moselle
Pedro Menezes
Porto Santo Island - Porto dos Frades
Vasily Kumaev & Andrew Mishin
Balovnevo. Church. On the roof (2010)
Trebol-a
Casa del comandante
Christian Laheyne
Hassan II Mosque
Enrique Álvarez Fernández
Tower of Hercules
Jon Jasper
Tonto Natural Bridge
Alexander Peskov
Antalya. Lara. Falez Park Rocks
Domenico Perrone
Otranto Dall AltoMAre
Domenico Perrone
Ingresso di Torre del Parco
Domenico Perrone
Piazza Duomo By Night
Domenico Perrone
Greek Amphitheatre Lecce
Domenico Perrone
Torre del Parco - Piazzetta sugli Archi
Domenico Perrone
Piazzetta Santa Chiara
Domenico Perrone
Lecce Auditorium Antonianum
Domenico Perrone
Torre del Parco Sala Maria d'Enghien
Domenico Perrone
Lecce Anfiteatro
Domenico Perrone
Cripta Della Favana
Domenico Perrone
Santa Caterina
Domenico Perrone
Abbazia Cerrate Esterno
More About Italy

The name "Italy" is shrouded in mystery; some etymologists trace it to a Greek word meaning "the land of young cattle."Italy was fond of Jupiter and Mars from the very start, Jupiter for fatherly good luck and Mars for war!But it all began with Rome. Rome was founded by Romulus and Remus who were sons of Rhea and Mars.The twins were abandoned at birth out of a fear that they would grow up and later overthrow Amelius, usurper of their grandfather's rightful throne.Wrongful mis-doings most foul! Treachery and sabotage!! HOW would these two blessed infants make their way in such a world?As it turns out, the twins didn't have to make their way very far, because one of them killed the other one and then they weren't twins anymore. But that happens later.First they got rescued by a she-wolf who suckled them with her milk and raised them as her own until they were discovered by the shepherd Faustulus.Faustulus fed them meat and bread and also raised them as his own until they were old enough to return to Amelius and hack him up as planned. They reinstated the grandfather Numitor to his rightful throne and went off to celebrate by starting a town of their own.They chose a hilly area where the mama wolf had saved them from certain death in the barren wilderness and began scouting locations.Romulus liked one hill. Remus liked another. The circle of crows like Romulus' hill, so Romulus killed Remus and named the town after himself. Thus Rome was born and Italy with it.Text by Steve Smith.