0 Likes

Basilica della Santissima Annunziata del Vastato
Genova

Probabilmente la più bella chiesa di Genova, fu in origine edificata intorno al 1520 in uno stile tardo-gotico dai frati francescani, che non portarono a termine i lavori. Dal 1591 la famiglia Lomellini assunse l'incarico di completare ed ampliare l'edificio, cosa che fu fatta dopo circa quarant'anni. Lo stile scaturitone è un tipico manieristico-barocco genovese. All'interno è possibile contemplare capolavori della pittura e della scultura di artisti quali Van Dyck, Strozzi, Piola, De Ferrari e Guidobono.

Copyright: Hans Von Weissenfluh
Type: Spherical
Resolution: 11312x5656
Taken: 20/06/2008
Caricate: 11/12/2008
Aggiornato: 28/02/2015
Numero di visualizzazioni:

...


Tags: basilica; genoa; santissima annunziata; annunziata; vastato; chiesa; church; italy; italy; baroque; mannerism; mannerism; van dyck; guidobono; strozzi; de ferrari; de ferrari; piola; piola; lomellini; franciscan monks; gothic; paintings; basilica; genova; santissima; annunziata; vastato; chiesa; italia; barocco; manierismo; van dyck; guidobono; strozzi; de ferrari; piola; lomellini; francescani; monaci; gotico; dipinti; sculture
comments powered by Disqus
More About Genova

Genova Città d'arte, capoluogo della Liguria, Genova è cresciuta attorno al suo porto. Il suo centro storico, il più grande d'Europa, è attraversato da una fitta rete di vicoli intrisa della sua storica multiculturalità. Tra botteghe, osterie e magnifici negozi, risplende il noblie passato della Superba attraverso le ville cinquecentesche, le edicole votive barocche e le antiche e prestigiose chiese affacciate sulle piccole piazze racchiuse tra i palazzi.La modernità è a due passi, con gli spazi dell'Expo e dell'Acquario restituiti ai cittadini e ai turisti e i numerosi altri interventi degli ultimi vent'anni. Genova offre un ix irresistibile di storia e modernità. Via San Lorenzo col Duomo, Palazzo Ducale, la splendida via Garibaldi coi suoi musei e i magnifici palazzi sono solo alcuni dei tesori che Genova ha da offrire agli amanti dell'arte. Testo liberamente tratto da www.turismo.comune.genova.it